American Football – Le basi #1

Quando pensiamo al Football Americano la prima cosa che ci viene in mente sono i film americani ambientati nelle high school e nei college, il Superbowl e le cheerleader. Oggi vi proponiamo una guida semplice per capire le basi di quello che è uno tra gli sport di squadra più popolari e amati. 

Una squadra di football si divide in attacco, difesa e special team. Sul campo scende sempre solo un reparto composto da 11 giocatori. La squadra che ha il possesso della palla è in attacco e cerca di fare meta portandola nella end zone degli avversari. Le end zone sono due zone alle estremità del campo dove si segnano i touchdown e dove sono collocati due pali a forma di “Y”. L’altra squadra invece mette in campo la difesa e cerca di fermare gli avversari. Gli special team entrano in gioco in momenti particolari come, ad esempio, il kickoff. 

Una partita è divisa in 4 tempi di 15 minuti ognuno ma la durata effettiva della partita può allungarsi più del previsto perchè ad ogni interruzione si ferma il cronometro, come nell’hockey. La squadra attaccante ha a disposizione quattro tentativi (cosiddetti “downs”) per superare almeno 10 yard). Se la squadra riesce ad avanzare, avrà diritto ad altri 4 downs, altrimenti il pallone passa agli avversari. 

Nel football americano ci sono diversi modi per fare punti: i touchdown ovvero quando gli attaccanti portano la palla nella end zone (6 punti). Si completa un touchdown con un’azione addizionale che vale 1 o 2 punti. Infine c’è il field goal: quando il kicker dell’attacco calcia il pallone e lo fa passare fra i due pali situati nella end zone (3 punti). 

Le regole che organizzano questo gioco sono molte e prevedono la perdita di terreno per la squadra che commette un fallo. Ad esempio, nel false start un giocatore della squadra in attacco si muove prima che inizi l’azione e questo fallo fa perdere 5 yard all’attacco. 

Curioso di sapere in quale ruolo potresti giocare tu? Nel nostro prossimo blog parleremo dei ruoli e delle peculiarità dei giocatori di football americano, continua a seguirci!